Profilo Professionale

Andrea Mennillo si laurea in Economia e Commercio all’Università di Napoli e in Scienze Bancarie Internazionali all’Università di Lecce. Completa la sua formazione studiando all’estero, in Francia, presso l’Institut Catholique de Paris, la Sorbona e l’INSEAD; in Inghilterra, a Cambridge e a Oxford, e in Germania, all’Università di Schwaebisch Hall.

La sua attività professionale inizia nel 1986, quando si abilita dottore commercialista ed entra, come consulente, in Price Waterhouse. Dopo due anni diventa responsabile del Dipartimento Corporate Finance di PARFIN, una holding di investimenti a capitale pubblico e privato, che lascia nel 1994 come Direttore Generale.

Nel 1995 entra in BIPOP contribuendo a trasformarla da semplice banca locale a vera e propria multinazionale, con un incremento esponenziale della raccolta, degli attivi e della redditività. Bipop ha infatti lanciato la banca digitale in Italia, diventando un punto di riferimento anche a livello europeo; è stata la prima banca italiana ad acquistare una banca tedesca, Entrium Direct Bankers AG; ed è stata la banca che ha imposto in Europa il proprio modello bancario multicanale. Fino al 2002, anno in cui lascia il Gruppo, Andrea Mennillo ricopre diversi incarichi al suo interno, fra cui: Responsabile dell’Ufficio di Investor Relations e Corporate Development della capogruppo; Direttore Generale di Fineco Holding; Amministratore Delegato di Akros Finanziaria, di Cisalpina Previdenza e di FinecoMerchant; Consigliere di Amministrazione di Safei SA in Spagna, di Entrium Bank in Germania e di Banque Bipop in Francia; Presidente di Bipop Espana Holding.

Nel 2004 diventa consulente strategico per la società Cesarini-Gualtieri, che lascia nel 2006, quando è nominato Responsabile degli Investimenti de La Centrale Finanziaria Generale e Amministratore Delegato de La Centrale Merchant, il suo braccio operativo di investimento. Tra il 2008 e il 2010, fa parte del Comitato degli Esperti di Cassa Depositi e Prestiti, partecipando al suo riposizionamento strategico, ed è membro del Comitato Direttivo del Fondo Marguerite e di INFRAMED Infrastructure. Nel 201o ritorna alla consulenza, collaborando fino al 2013 con il fondo di investimento F2i. Ma è il 2012 l’anno della svolta, in cui Andrea Mennillo inizia la sua esperienza di imprenditore nel mondo della finanza, capitalizzando così la sua lunga esperienza nel settore degli investimenti. Fonda così una boutique di consulenza strategica e finanziaria a Londra, ZCA Advisory, e, nel 2014, sempre a Londra, fonda IDA (International Development Advisory) attiva nella consulenza a progetti di sviluppo e Saycroft Holdings nel settore del wealth management.
Dal 2014 collabora con Fordham University a New York, una delle più prestigiose università al mondo, tenendo corsi e lezioni alla Gabelli School of Business.
Andrea Mennillo, con la sua famiglia, ha supportato diverse iniziative a sostegno dell’attività missionaria e dell’educazione, sempre a fianco della Compagnia di Gesù. Grazie anche alla sua iniziativa e al suo contributo, sono stati realizzati progetti importanti in Burkina Faso legati all’agricoltura, alla qualità della vita e della salute, fra cui oltre 100 pozzi d’acqua, una diga e un liceo agricolo. Di particolare importanza la creazione del liceo agricolo, intitolato a Domenico Mennillo, padre di Andrea, che oggi è la più importante realtà agricola e professionale del Paese.

Clicca qui per visualizzare il Curriculum Vitae di Andrea Mennillo